fbpx

Pressione degli pneumatici da moto stradali, a quanto gonfiarle?

Qual’è la pressione degli pneumatici giusta sulle moto stradali?  Dipende!

Ci sono diversi fattori sia oggettivi che soggettivi da tenere a mente quando si fa la pressione delle gomme..

Ma partiamo dal concetto, perché è così importante scegliere la giusta pressione delle nostre gomme?

Il motivo è presto detto: se utilizzi la moto su strada l’aspetto fondamentale da considerare è la sicurezza (si, di conseguenza anche le performance) ; Questo perché uno pneumatico nel giusto range di pressione avrà più grip nelle condizioni per cui è studiato (parliamo di condizioni stradali che comprendono un non perfetto manto stradale, umidità e sporco sull’asfalto, basse temperature di esercizio ed altri fattori) e quindi oltre che più sicuro sarà più performante!

La giusta pressione è cosi’ importante perchè le gomme sono l’unica vera connessione fra te e la strada.

Clicca qui ed iscriviti alla newsletter di Kikkoutensili, subito per te un BUONO SCONTO di 10€!

Appurato che:

  1. Una gomma con una pressione più bassa avrà un’impronta maggiore a terra (quindi più grip, occhio a non esagerare ad abbassare la pressione), ma scalderà maggiormente, aumentando di pressione.
  2. Una gomma con una pressione più alta tende a deformarsi meno e tendenzialmente a scivolare (quindi perdere grip) più facilmente.

Ecco gli aspetti da considerare:

  1. A caldo la pressione nelle gomme aumenta (motivo per cui in pista la pressione si fa “a caldo”)
  2. Il peso della moto incide in maniera considerevole.
  3. Il peso del pilota e dell’eventuale passeggero incide sulla pressione finale (normalmente se si viaggia spesso con passeggero è buona norma aumentare la pressione di 0.2 / 0.3 bar)

Tutti gli aspetti soggettivi ed oggettivi che abbiamo elencato stanno a significare che non esiste una pressione universale, ma soltanto delle indicazioni utili nel caso non si sia in possesso del manuale d’officina della propria moto (che indica sempre un range di pressioni giuste per quella specifica moto)

…Prendi quindi le pressioni qui di seguito come un punto di partenza:

  • Moto Supersportive (tipo Yamaha R6, Kawasaki Ninja, ecc): 2.2 bar ant. – 2.4 bar post.
  • Moto Naked di media cilindrata (es. Ducati Monster, Honda Hornet ecc): 2.1 bar ant. – 2.2 bar post.
  • Moto da viaggio (come BMW GS, Honda Africatwin, Ducati Multistrada ecc): 2.3 bar ant. – 2.5 bar post. (che possono diventare 2.4 bar ant. – 2.8 bar post. a pieno carico)
  • Moto Custom (Harley Davidson, Moto Guzzi ecc): 2.1 bar ant. – 2.5 bar post.

Clicca qui ed iscriviti alla newsletter di Kikkoutensili, subito per te un BUONO SCONTO di 10€!

Come abbiamo visto le pressioni sono comunque molto vicine fra loro, per questo motivo è importante utilizzare un manometro di precisione, in modo da non falsare la lettura con strumenti dalla scarsa precisione, noi ti consigliamo di misurare la pressione degli pneumatici con prodotti professionali, se non ne hai ancora uno, puoi trovarne di affidabili qui sotto:

Ti piacerebbe far parte di un gruppo di motociclisti che amano il Fai Da Te?
Incontrare persone con la tua stessa passione con cui scambiare consigli, condividere progetti e tanto altro? 🔥
Allora ISCRIVITI al gruppo chiuso “Il Motociclisti in Officina – FaiDaTe” 😎
ecco il link per iscriverti – -> Il Motociclisti in Officina – FaiDaTe

Se l’articolo più che piaciuto ti è servito, condividilo con qualcuno che ne potrebbe avere bisogno usando i tasti qui sotto, anche su Whatsapp!